News & Eventi

UN’EMOZIONE GRANDE SOSTENERE IL GENIO DEL NOVECENTO

Copertina dipinta a mano di Luigi Pirandello – Foto Madia Mauro

Oggi, giovedì 23 novembre, prende inizio un percorso culturale unico con la mostra “Il caso Pirandello” a Roma presso il Teatro di Villa Torlonia e la Casa Museo di Luigi Pirandello, sede dell’Istituto di Studi Pirandelliani. È a lui, il terzo italiano insignito del Premio Nobel, che LUZI dedica, attraverso il suo sostegno all’evento, anche una campagna che ha come protagonista il Nobel siciliano in versione alimentare, biologica e integrale per celebrare insieme i 150 anni dalla sua nascita.

Un altro importantissimo passo in avanti per la nostra realtà imprenditoriale che con questo ulteriore e decisivo sodalizio culturale dimostra al grande pubblico anche la sua sensibilità nei confronti del nostro patrimonio più grande: l’arte.

Parturient convallis

Il percorso prevede due passaggi in due differenti prestigiose postazioni: la prima è la Casa Museo dove visse Luigi Pirandello e dove sono conservati ancorai suoi effetti più cari: le babucce accanto al letto, le lettere, la divisa militare, il Nobel, le foto della sua musa, l’attrice Marta Abba, e i sigarini nel cassetto.

Il secondo passaggio della mostra “Il caso Pirandello” si svolge all’interno del Teatro di Villa Torlonia, dove sono esposti i quadri impressionisti che lo stesso Pirandello dipinse, le lettere degli amati figli e della amatissima Marta, le copertine dipinte a mano dei suoi diari e tanto altro.

Forse sembrerà inutile ribadirlo, ma sostenere questa mostra, accanto al MIBACT (Ministero Beni Culturali), ha significato tantissimo, non solo per il valore inestimabile della mostra in sé e dell’autore, probabilmente il più grande del Novecento, a cui è legata, ma soprattutto perché il ricordo che ne avremo di tutto questo sarà indelebile e potentissimo.

Per tutte queste ragioni Vi invitiamo a prendere parte numerosi, approfittando anche della sua gratuità, a questo evento che ha come base logistica la Capitale ma come aspirazione tutto il mondo.

Un caro saluto,

LUZI Staff

Related Posts