Novita Prodotto

PASTA ARTIGIANALE INTEGRALE LUZI: LA COTTURA

Realizziamo la migliore pasta artigianale integrale a base di farro dell’antica specie triticum dicoccum. Non solo, creiamo anche gustose varianti di pasta al farro miscelato a legumi e ad altri preziosissimi alleati vegetali Che coltiviamo sfruttando le migliori tecniche di agricoltura biologica e sostenibile.

Una volta raccolti i frutti della nostra buona terra, affidata alle mani sapienti di decine di contadini cui affidiamo le sementi migliori, li maciniamo a pietra e a tutto corpo. I nostri processi di lavorazione utilizzano solo energia rinnovabile per ottenere farine profumate e perfettamente lavorabili e per permetterci di vivere in un ambiente ricco e sempre vivo.

La macinazione con il molino a pietra

La macinazione con il molino a pietra, a tutto corpo, permette il completo trasferimento negli sfarinati della parte germina, amidacea e fibrosa del chicco. È così che otteniamo farine integrali vere, e non costruite, ricche di ogni elemento originario e nutritivo.

Per questo siamo diventati dai più importanti e seri produttori di farro in Italia leader anche nella produzione di farine integrali e di pasta artigianale derivata da cereali antichi e dai legumi.

Otteniamo così artigianalmente fusilli, spaghetti, strozzapreti, orecchiette e tantissimi altri formati di pasta artigianale dal sapore delicato e inconfondibile delle farine integrali vere. Con trafile in bronzo elaboriamo questi piccoli capolavori alimentari, li essicchiamo lentamente e a solo a bassissime temperature.

Al termine di questa catena confezioniamo in sacchetti in atmosfera protettiva i prodotti generati dalla natura, e da noi mescolati con sapienza, conservando nel tempo la loro freschezza e il  sapore della farina appena molita.

Pasta artigianale integrale a base di farro dell’antica

La delicatezza delle materie e l’artigianalità dei nostri processi di lavorazione merita dunque un’attenzione e una cura nella cottura e nella eventuale mantecatura delle paste. La consistenza di ogni singolo pezzo è preziosa. Per questo c’è bisogno di una delicatezza maggiore rispetto ai metodi di cottura delle normali paste secche presenti nel mercato.

Meglio, dunque, accorciare i tempi di cottura, e utilizzare poco sale, che influenza i processi di ebollizione con i corpi freddi immessi nell’acqua. Il giusto equilibrio tra cottura nell’acqua e sapidità permetterà, infatti, di mantenere integre tutte le proprietà nutritive presenti in origine nelle nostre paste.

Non ci resta che augurarVi buon appetito!